Investire con Google Bard

google-bard
Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot

Indice dei Contenuti

Introduzione

Dopo l’avvento di ChatGPT, molte aziende hanno realizzato software di Intelligenza Artificiale generativa in grado di svolgere diverse funzioni. Tra queste aziende non poteva mancare il colosso della ricerca web, ovvero Google con il suo Google Bard. Come tutte le intelligenze artificiali generative, un ruolo cruciale nella qualità delle risposte sta nella bontà dei dati forniti e nella composizione di una corretta domanda (tecnicamente definita “prompt”). Nel campo degli investimenti e del trading, possiamo utilizzare Google Bard per ottimizzare il nostro portafoglio di investimento, per chiedere previsioni di mercato e per progettare strategie di trading efficienti ed efficaci. Tuttavia, è importante sottolineare che, nonostante le sue capacità avanzate, Google Bard non è privo di limitazioni e deve essere utilizzato con attenzione.

Ottimizzare Portafogli con Google Bard

Una delle applicazioni più interessanti di Google Bard è l’ottimizzazione dei portafogli. È possibile utilizzare una serie di “prompt” per chiedere di allocare una certa quantità di denaro in determinati asset. Ad esempio, possiamo fornire il seguente prompt: “Sei un esperto di finanza incaricato di ottimizzare un portafoglio di 20.000 EUR da allocare nei seguenti asset: ETF di azioni globali, ETF obbligazionari, commodity e criptovalute. Esegui l’ottimizzazione del portafoglio utilizzando il rapporto di Sharpe e mantenendo un <Value at Risk> al di sotto del 20%. Fornisci un’allocazione in termini percentuali.” La risposta fornita potrebbe essere simile a questa: ETF di azioni globali: 60% ETF obbligazionari: 20% Commodity: 10% Criptovalute: 10%. Inoltre, Bard fornisce un’indicazione molto generica di come è stata ottenuta questa ottimizzazione ed un’ulteriore specifica sui singoli asset presi in considerazione. Ricordiamo tuttavia che, quando si tratta di allocazione degli asset, è fondamentale valutare attentamente le risposte e considerare le proprie preferenze personali.

Previsioni di Mercato con Google Bard

Sebbene Google Bard non sia in grado di effettuare previsioni di mercato precise, può fornire una visione generale delle tendenze attuali. Ad esempio, è possibile utilizzare il seguente prompt: “Sei un esperto di finanza incaricato di predire le tendenze future dei mercati finanziari e i movimenti dei prezzi nei principali settori finanziari. Fornisci previsioni sulle tendenze di mercato nei settori principali e i movimenti dei prezzi nei settori principali, proponendo azioni da intraprendere in base alle previsioni di mercato date. Cerca di essere accurato e fornisci ragionamenti per le previsioni fornite.” Google bard fornirà una risposta che prende in considerazione il sentiment generale del mercato azionario, del mercato obbligazionario, delle materie prime e delle cripto e integrerà la risposta con delle fasce di prezzo in cui probabilmente si muoveranno le categorie di asset; infine suggerirà le azioni da intraprendere per ogni singola classe di asset. Un sistema di trading che integra l’utilizzo delle previsioni di Google Bard per la sua operatività e’ Perceptrader. È importante notare che le previsioni sono basate su informazioni presenti attualmente sul web, e non costituiscono in nessun caso consigli di investimento. Chi desidera investire, prima di prendere decisioni finanziarie, dovrebbe effettuare ricerche approfondite utilizzando fonti attendibili.

Sviluppo strategie di trading

Google Bard può essere utilizzato anche per sviluppare strategie di trading. È possibile chiedere a Google Bard di generare idee di strategie di trading basate sull’analisi tecnica. Ad esempio, potremmo utilizzare il seguente prompt: “Sei un esperto di finanza incaricato di creare una strategia di trading redditizia che utilizzi principalmente l’analisi tecnica. Crea una strategia di trading dettagliata che utilizzi supporti e resistenze sul time frame giornaliero, l’RSI e medie mobili nel time frame a 4h ed infine i candlestick pattern o i pattern grafici nel time frame 1h. Indica le condizioni per entrare a mercato, il posizionamento di stop loss e take profit”. L’algoritmo risponderà indicando le condizioni numeriche di entrata, i livelli a cui piazzare gli stop loss e i take profit. Viene fornito inoltre un esempio pratico e delle possibili varianti della medesima strategia. A differenza di altre piattaforme, Google Bard sembra avere una buona comprensione delle strategie adatte al trading algoritmico, e fornisce suggerimenti più pratici rispetto ad altre AI che possono essere facilmente trasformate in algoritmi direttamente implementabili.

Ricerca di Investimenti

Google Bard può anche essere utilizzato per la ricerca di investimenti, ad esempio per trovare le aziende EV (Veicoli Elettrici) più sottovalutate. È importante notare che le informazioni fornite da Google Bard dovrebbero essere verificate prima di prendere decisioni di investimento. Un esempio di prompt per la ricerca di tali aziende potrebbe essere: “Sei un esperto di finanza incaricato di effettuare una ricerca sugli investimenti, individuando le aziende EV più sottovalutate. Fornisci una lista delle prime 5 aziende EV sottovalutate e le ragioni per cui hai scelto ognuna di esse.” Le informazioni fornite da Google Bard sono basate su dati esistenti e non sostituiscono una ricerca approfondita. Un altro caso di studio interessante è la ricerca ed identificazione delle aziende fraudolente con Google Bard. È possibile chiedere a Google Bard di identificare le prime 5 aziende EV fraudolente. È importante notare che le risposte fornite da Google Bard sono basate su informazioni disponibili pubblicamente, e possono non essere accurate al 100%. Inoltre, è interessante notare che una delle aziende identificate come fraudolente è stata menzionata anche tra le aziende sottovalutate.

Creazione di Bot di Trading Algoritmici

Google Bard può essere utilizzato per generare codice Python per strategie di trading. È possibile, per esempio, chiedere a Google Bard di trasformare in codice Python la precedente strategia basata sull’analisi tecnica. Sebbene il codice generato non sia perfetto, può essere un buon punto di partenza per i trader che desiderano automatizzare le proprie strategie. È importante sottolineare che il codice generato, prima di essere utilizzato per il trading con fondi reali, dovrebbe essere attentamente testato. 

Formazione finanziaria

Infine, Google Bard può essere utilizzato anche per apprendere concetti finanziari. È possibile fare domande su una vasta gamma di argomenti finanziari e ricevere spiegazioni dettagliate e comprensibili. Un modo per utilizzare Google Bard è simulare una conversazione:
Utente: “Cosa sono le azioni e come funzionano?”
Google Bard: “Le azioni rappresentano una proprietà parziale di un’azienda. Il valore delle azioni può variare in base alla performance dell’azienda e alle dinamiche di mercato. Puoi guadagnare attraverso dividendi o vendendo le azioni a un prezzo superiore a quello che hai pagato.” Utilizzare Google Bard per apprendere finanza è un modo efficace per ottenere spiegazioni chiare e immediate su argomenti complessi.

Limitazioni di Google Bard

È importante sottolineare che Google Bard ha alcune limitazioni. In primo luogo, non può trattenere dati in conversazioni estese, come invece può fare ChatGPT. Ciò significa che Google Bard è più adatto a domande specifiche o spiegazioni brevi. Inoltre, dato che può generare codice, è fondamentale testare accuratamente il codice generato prima di utilizzarlo per il trading reale. Infine, le sue risposte si basano su fonti di informazione esistenti e potrebbero essere soggette a bias, mancanza di informazioni o errori.

Conclusioni

In conclusione, Google Bard si presenta come una potente risorsa nell’ambito degli investimenti e del trading, offrendo la possibilità di ottimizzare portafogli, ottenere una visione generale delle tendenze di mercato, sviluppare strategie di trading e apprendere concetti finanziari. Tuttavia, è fondamentale utilizzare questa intelligenza artificiale con cautela e consapevolezza delle sue limitazioni. L’ottimizzazione del portafoglio fornisce una panoramica delle allocazioni degli asset basata su metriche come il rapporto di Sharpe, ma è importante valutare attentamente le risposte e tener conto delle proprie preferenze personali quando si tratta di investimenti. Le previsioni di mercato fornite da Google Bard sono informative, e non dovrebbero essere considerate come consigli di investimento. È fondamentale condurre ricerche approfondite e utilizzare fonti attendibili prima di prendere decisioni finanziarie importanti. Questo programma di AI dimostra una buona comprensione delle strategie adatte al trading algoritmico e può essere di grande aiuto nella creazione di strategie di trading basate sull’analisi tecnica. Per quanto riguarda l’apprendimento finanziario, l’algoritmo di Google offre spiegazioni chiare e immediate su una vasta gamma di argomenti finanziari, rendendolo un valido strumento per chi desidera acquisire conoscenze nel campo della finanza. Infine, è essenziale tenere presente le limitazioni dell’AI in generale, tra cui la mancanza di memoria in conversazioni estese, la necessità di verificare accuratamente il codice generato e la dipendenza dalle fonti di informazione esistenti. L’analisi indipendente e la ricerca personale rimangono fondamentali per prendere decisioni finanziarie informate e di successo.

Condividi su

Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot
Ti potrebbe interessare anche: