Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot

Criterio Kelly

Metodo utilizzato per determinare il capitale da investire in ogni singolo algoritmo, il criterio Kelly è stato ideato nel 1956 dal matematico John Larry Kelly Jr.

Per calcolare l’ammontare da investire in ogni singolo trading system applicheremo la percentuale Kelly al nostro budget la cui formula è :

%Kelly = PdV – (1 – PdV) / R dove:

  • PdV indica la probabilità di vincita. Effettuando il backtesting, tale parametro sarà calcolato dividendo il numero dei trade in cui si è generato un profitto diviso il numero totale dei trade.
  • R indica il rapporto tra la media dei profitti e la media delle perdite.

Il budget impegnato nella costruzione del portafoglio di trading system verrà ribilanciato ad ogni avvio o chiusura di ciascun algoritmo.

Esistono diverse varianti del criterio Kelly per aumentare o diminuire il profilo di rischio.

Esempio: se decidiamo di iniziare a far lavorare un algoritmo con 500 euro ci troveremo a dover disporre di un capitale complessivo di 15.000 euro per sostenere 3 perdite e sperare nella 4. È una strategia molto aggressiva e che presenta un profilo di rischio molto elevato.  

Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot