Trading Semiautomatico: gli algoritmi a supporto del trader

Trading-semiautomatico
Indice dei Contenuti
Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot

Introduzione

Il trading semiautomatico combina l’esperienza umana con l’efficienza degli algoritmi. Questo approccio è sempre più diffuso nel mondo del trading, in quanto offre notevoli vantaggi per coloro che vogliono massimizzare i rendimenti sui mercati finanziari. Il trading semiautomatico è una buona scelta per gli investitori che vogliono ottenere i vantaggi del trading automatico senza rinunciare al controllo sulle proprie operazioni.

Cos’è il Trading Semiautomatico?

Il trading semiautomatico è una metodologia in cui il trader, utilizzando i dati suggeriti da particolari algoritmi, prende decisioni basate sulla propria esperienza. Questa combinazione di abilità umane e automazione mira a massimizzare il potenziale di guadagno e a ridurre al minimo gli errori emotivi. Il software di trading automatico può infatti aiutare gli investitori a monitorare il mercato, identificare le opportunità di investimento, eseguire e gestire le operazioni in modo rapido e preciso. Tuttavia, sarà sempre l’investitore che prenderà le decisioni finali sulle operazioni da eseguire.

Caratteristiche del Trading Semiautomatico

Il trading Semiautomatico presenta delle caratteristiche comuni che si ritrovano in tutte le tipologie di algoritmi.

  • Supporto degli Algoritmi: Nel trading semiautomatico, i trading system forniscono un supporto prezioso al trader, aiutandolo a eseguire operazioni complesse e ad analizzare dati rapidamente.
  • Personalizzazione delle Strategie: Ogni trader ha il proprio stile di approccio al mercato. Con il trading semiautomatico, è possibile personalizzare gli algoritmi in base alle preferenze individuali e agli obiettivi di trading.
  • Controllo Manuale: A differenza del trading completamente automatico, in cui gli algoritmi operano in completa autonomia, qui il trader da l’input finale alle operazioni proposte dagli algoritmi.

Tipologie di Trading Semiautomatico

Nel mondo del trading semiautomatico, le varie tipologie di trading system, si differenziano per il tipo di supporto che offrono ai trader. L’elenco non è esaustivo in quanto, poiché esistono moltissime tipologie di trader differenti, le strategie di trading sono potenzialmente infinite.

  • Scansione ed analisi del mercato:
    Una delle funzioni più utilizzate nel trading semiautomatico, consiste nella scansione costante e pressoché immediata di tutti gli asset offerti da uno o più mercati. I robot possono scansionare centinaia e centinaia di asset differenti, andando a ricercare particolari configurazioni di analisi tecnica o fondamentale. Così, per esempio, potremmo voler ricercare l’incrocio di due medie mobili al rialzo o al ribasso nel mercato forex, piuttosto che una particolare combinazione di ROE (Return on Equity) e di rapporto prezzo/utili (P/E) nel mercato azionario. Una volta trovata la combinazione richiesta, il software ci avviserà evitando così al trader di scansionare il mercato alla ricerca di tale configurazione. Esempi pratici di tali software sono gli screener forex e gli stock screener.
  • Automazione del Money Management:
    Gestire il rischio è fondamentale nel trading. Con il trading semiautomatico, è possibile utilizzare algoritmi per gestire automaticamente la dimensione delle posizioni in base al capitale disponibile e al livello di rischio stabilito. Ciò consente di mantenere una gestione rigorosa del proprio capitale senza dover monitorare costantemente le operazioni. In questa categoria rientrano i software di “position size”, ovvero software che, in base al capitale ed al rischio, elaborano la corretta dimensione della posizione e gli algoritmi di gestione del portafoglio che mirano a bilanciare correttamente l’esposizione del capitale.
  • Quantitative Trading:
    Questi software sono generalmente molto complessi e sono pertanto indicati per quei trader che hanno sia una grande esperienza sui mercati, sia una profonda conoscenza nei diversi aspetti della finanza. Sono fondamentalmente algoritmi che elaborano i dati prodotti da aziende terze, specializzate proprio nella produzione di dati in determinati tipi di asset. Il software più famoso di questa tipologia di prodotti è Quantconnect . Questo software elabora un’ampia gamma di dataset differenti che spaziano dai dati legali (azioni dei regolatori e dei gruppi di lobbying), ai dati di sentiment ricavati dalle fonti di informazione (web e giornali); dai dati ricavati dai contratti governativi con società quotate in borsa, ai dati del trasporto e logistica delle merci.
  • Trading Journal e analisi dei trade:
    Analizzare lo storico dei trade attraverso l’utilizzo di un cosiddetto “trading journal” o, in italiano, un giornale di trading. Il trading journal non è altro che un archivio storico di ciò che è accaduto durante l’attività di trading. Esistono dei software che analizzano i dati ed elaborano grafici e statistiche, proponendo quindi  miglioramenti possibili al raggiungimento degli obiettivi del trader. Uno dei software più famosi di trading journal è “edgewonk.com” che si può collegare alle piattaforme di trading più utilizzate.

Infine, per i trader che conoscono il linguaggio di programmazione “Pine Script”, è possibile, tramite la piattaforma “TradingView”, creare indicatori personalizzati e strategie di trading semiautomatico. Così, per esempio, un trader potrebbe sviluppare un indicatore personalizzato per identificare segnali di ingresso e uscita, e  prendere quindi decisioni di trading in base a tali segnali.

Svantaggi del Trading Semiautomatico

Come sempre, ad una serie di vantaggi che comporta l’utilizzo dei software di trading semiautomatico, si contrappongono anche diversi svantaggi legati soprattutto  alla disponibilità dei trader in termini economici e di competenze:

  • Costi elevati:
    I software di trading semiautomatici sono di solito abbastanza costosi da acquistare e comportano anche un pagamento ulteriore, generalmente mensile, relativo al set di dati che dovranno elaborare.
  • Necessità di conoscenza e costante formazione:
    I trader che vogliono utilizzare il trading semiautomatico devono avere una buona conoscenza del mercato e delle tecniche di trading, nonché conoscenze di finanza generale e di come questa influisca sui movimenti dei singoli asset. Infine, data la natura mutevole dei mercati, i trader devono essere disposti ad aggiornarsi continuamente.
  • Rischio di errori e possibili malfunzionamenti:
    Anche se il software di trading automatico è molto preciso, può comunque commettere errori. Gli investitori devono quindi monitorare attentamente le elaborazioni eseguite dal software, ed eventualmente modificarne i parametri se non addirittura il codice.
  • Competenze Tecniche:
    La configurazione e l’ottimizzazione degli algoritmi richiedono competenze tecniche specifiche. Esse possono essere acquisite attraverso la formazione, solitamente fornita dagli sviluppatori del software stesso, ma in misura maggiore dall’esperienza pratica nell’utilizzo del software stesso.

Conclusioni

Il trading semiautomatico offre il perfetto connubio tra l’abilità umana e l’efficienza degli algoritmi, consentendo ai trader di massimizzare il loro potenziale e ridurre al minimo gli errori. Con una vasta gamma di software e robot a disposizione,i trader hanno molteplici opzioni per implementare strategie personalizzate e automatizzate. Sebbene richieda competenze tecniche e un costante monitoraggio, il trading semiautomatico è una strategia vincente per i trader con esperienza e che già operano sul mercato. Questa sinergia offre a trader la possibilità di ottimizzare decisioni, ridurre l’impatto emotivo e sfruttare algoritmi avanzati, il tutto senza rinunciare alla decisione finale. L’adattabilità dei trading system semiautomatici quali, gli screener di mercato, l’automazione del money management e l’analisi storica dei trade, permette una gestione più efficiente del portafoglio e una comprensione più profonda dei movimenti dei mercati finanziari.

Condividi su

Stai cercando il migliore Bot che fa al caso tuo?
Scopri i sistemi più performanti selezionati dal team di  AmicoBot
Ti potrebbe interessare: